In Svizzera, la gestione dei grandi carnivori Orso, Lupo e Lince è suddivisa spazialmente in otto regioni (i cosiddetti compartimenti): Giura, Vallese, Alpi nordoccidentali, Svizzera centrale Ovest, Svizzera centrale Est,Ticino, Svizzera nordorientale e Grigioni. In ogni compartimento la getione dei grandi carnivori è affidata ad una Commissione intercantonale (CIC), che comprende rappresentanti dei cantoni interessati e dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM). In caso di bisogno possono essere coinvolti anche degli esperti.

I zone a rischio vengono ridefiniti annualmente, in modo di poter utilizzare in maniera mirata le limitate risorse a disposizione della protezione delle greggi. In queste regioni le misure di protezione delle greggi vengono sostenute in maniera prioritaria. I zone a rischio vengono fissati solo in caso di presenza provata e permanente di Lupo o di presenza di un orso. Singoli pascoli o sistemi di pascoli dove, a causa dell'habitat e della topografia, si sono ripetutamente verificati danni da Lince, vengono definiti quali cosiddetti "hotspots" o regioni a concentrazione di danni, che corrispondono ai zone a rischio definiti per Lupo e Orso.

La cartina interattiva su questa pagina (come pure sulle pagine delle singole regioni) offre uno sguardo d'insieme su tutti gli alpeggi attualmente protetti con cani da protezione come sui perimetri di prevenzione.

Fonte: KORA e GRIDS